Calabria: Santelli, “Al via Calabria Virtute, la legalità diventa conveniente” (1)

ADN0245 7 CRO 0 ADN CRO RCL CALABRIA: SANTELLI, ‘AL VIA ‘CALABRIA VIRTUTE’, LA LEGALITA’ DIVENTA CONVENIENTE’ = Reggio CALABRIA, 28 set. (Adnkronos)

Prende il via, su iniziativa della presidente della Regione CALABRIA, Jole Santelli, e del vicepresidente Antonino Spirlì, “CALABRIA Virtute”, Valuable identity and reputation technologically unique trusted engine. “Determinati a concretizzare il mantra della ‘legalità conveniente’, valorizzando onestà, abilità, competenze e meriti per la sicurezza collettiva”, si legge in una nota, si dà il via a una “innovativa infrastruttura (immateriale) digitale di qualificazione reputazionale documentata e tracciabile, in breve ‘rating reputazionale’, che in maniera oggettiva misura la reputazione a 360 gradi di aziende, enti, professionisti, lavoratori dipendenti, consumatori e utenti (compresi i migranti)”. L’infrastruttura, prosegue la nota, “fa questo grazie all’intelligenza artificiale sintetizzata in un algoritmo, prendendo in considerazione per la valutazione di persone fisiche e giuridiche le informazioni rilevabili solo da documenti e certificati. Non c’è spazio per il sentito dire, per le rielaborazioni delle notizie non verificate prese da Internet o dai social, per la reputazione costruita ad arte, su misura e su ordinazione, o per le fake news”. Per essere valutati dall’algoritmo, con la supervisione di uno dei 1.442 giovani professionisti (a numero chiuso) che saranno qualificati in CALABRIA per operare nell’Infosfera, i fatti ammessi sono esclusivamente quelli documentabili e in seguito validati da nuove figure professionali riunite in associazioni vigilate dal ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della legge 4/2013 (professioni non organizzate in ordini o collegi), che hanno la responsabilità di promuovere, gestire e ottimizzare l’asset più importante posseduto da ciascuno: la reputazione. (segue) (Lro /Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 28-SET-20 10:42 NNNN