Corruzione, la percezione conta. La cattiva reputazione italiana nei report internazionali e nelle scelte aziendali

ilfattoquotidiano

Il Fatto Quotidiano, 27 gennaio 2016

di Elena Ciccarello

Transparency ci colloca regolarmente agli ultimi posti in Europa, ma le sue classifiche sono contestate perché basate su opinioni e non su numeri. Però finiscono nei report di Commissione europea, World Bank, Ocse. E così condizionano gli investimenti esteri. Il “rating di reputazione” pesa sempre più nell’economia. Ed entra nel nuovo codice degli appalti.

Continua a leggere

(FIN) Mevaluate: consorzio Petras ottiene finanziamento in GB da 43,5 milioni

rdiocor

Per sviluppare ricerca su Internet delle Cose

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Roma, 15 gen – Oltre 20
professionisti e manager italiani, che nel 2013 a Dublino
hanno fondato Mevaluate Holding, inventando l’unita’ di
misura della reputazione e il rating reputazionale, sbarcano
in Inghilterra con il Consorzio Petras (9 Universita’ del
Regno Unito e imprese internazionali del calibro di AT&T,
CISCO, Toshiba, Telefonica, BT) che si e’ aggiudicato un
grant da 32,8 milioni di sterline (43,5 milioni di euro) per
sviluppare la ricerca su Internet of Things (Internet delle
Cose). Il grant e’ messo a disposizione da Engineering and
Physical Sciences Research Council (EPSRC) – l’ente
governativo inglese per la ricerca in ingegneria e fisica –
che intende promuovere la leadership globale del Regno Unito
in `Internet delle Cose´ e aumentare la connettivita’ degli
oggetti in tutte le imprese e nel settore pubblico.
Il consorzio Petras nei prossimi tre anni esplorera’
questioni chiave concernenti privacy, reputazione, fiducia,
affidabilita’, accettabilita’ e sicurezza legate alla
diffusione dell’Internet delle Cose. Mevaluate Holding,
guidata dal Ceo Eduardo Marotti, nell’ambito del Consorzio
Petras attribuira’ un rating reputazionale ai produttori di
Internet delle Cose misurando il rispetto delle norme sulla
privacy e sulla gestione dei dati nei confronti di centinaia
di milioni di utenti nel mondo e determinera’ cosi’ il grado
di fiducia che gli stessi utenti possono riporre nei
produttori di «Internet delle Cose».
com-amm

(RADIOCOR) 15-01-16 16:19:52 (0440) 5 NNNN

Categoria: Notizie/Finanza
Data di riferimento: 2016/01/15