Internet, la rivoluzione targata Napoli

Si chiama “Internet of things” il futuro del web. Miliardi di oggetti in rete che cambieranno per sempre le nostre vite. Strade, semafori, sveglie, medicine, comunicheranno con i nostri smartphone. Ma la privacy è a rischio. Ecco perché il governo inglese ha affidato alla Mevaluate del partenopeo Marotti il compito di valutare la reputazione dei prodotti del futuro.

ilmattino

Il Mattino, 7 febbraio 2016, pag. 18

di Francesco Lo Dico

Continua a leggere

Virtute, come cambia la reputazione con il progetto del Viminale e del Tesoro

formiche.net

testata-formiche

di Valeria Covato

Un progetto di ricerca e innovazione in grado di misurare e dare valore universale alla  reputazione reale di individui, imprese ed enti attraverso un rating europeo. Si chiama Virtute-The bank of reputation, ed è un sistema di rating reputazionale europeo  al quale partecipano il ministero  dell’Interno, con la Polizia postale, e il ministero  dell’Economia, dipartimento del Tesoro.

Continua a leggere

La reputazione non è la misura del successo. Conta di più l’onestà.

Mariarosaria Taddeo, docente di cyber etica a Oxford, presidente dell’International association for Computing and philosophy, interviene nel dibattito sui criteri di valutazione della reputazione applicati alle persone. L’intervista di Pino Finocchiaro.

http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Oxford-Mariarosaria-Taddeo-International-association-for-Computing-and-philosophy-e221c741-f656-46e2-a53c-ee2871d4fad6.html